Acquista prodotti per animali che paga con assegno rubato: denunciato 

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

Sembrava una  regolare compravendita come tante altre fatte dall’azienda reggiana, leader nella commercializzazione di alimenti e prodotti per animali domestici, che a pagamento di un’importante partita di merce a favore di un’attività commerciale con sede in provincia di La Spezia ha ricevuto un assegno bancario. L’assegno è poi risultato rubato.

E’ stato un astuto truffatore napoletano con precedenti specifici, e noto alle forze dell’ordine, a raggirare un’azienda reggiana acquistando prodotti e alimenti per cani e gatti per un importo di circa 2.500 euro che ha inteso saldare alla consegna con assegno bancario, assegno risultato rubato e quindi non esigibile. Il colpo potrebbe essere la punta di un iceberg di una più ampio giro di truffe compiute in altre realtà provinciali italiane su cui ora si stanno concentrando le indagini dei Carabinieri di Cavriago.

L’uomo, un 39enne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia con l’accusa di truffa e ricettazione.

 

 

(3 gennaio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*