Pubblicità
15 C
Reggio nell'Emilia
16.5 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeCopertina Reggio EmiliaConferita a Zucchero Fornaciari la cittadinanza onoraria di Reggio Emilia

Conferita a Zucchero Fornaciari la cittadinanza onoraria di Reggio Emilia

Tra la folla in attesa anche vecchi amici e fans che lo aspettavano caparbiamente davanti al Palazzo comunale, anche una vecchia mica d’infanzia dell’artista. E anche una certa stucchevole retorica nel racconto della giornata della cittadinanza onoraria.

Così Adelmo Zucchero Fornaciari a casa sua, cioè a Reggio Emilia, ha ricevuto dal sindaco Luca Vecchi e dal presidente del Consiglio comunale Matteo Iori la fin troppo strombazzata Cittadinanza onoraria della città emiliana, come deliberato il 16 ottobre scorso dal Consiglio comunale all’unanimità.

Qualche minuto dopo, nella Sala del Tricolore, l’artista – nato e cresciuto a Roncocesi, frazione a nord di Reggio Emilia, il 25 settembre 1955 – con giubbotto di pelle giallo e jeans sormontati da un immancabile cappello di feltro a tesa larga e occhialoni da sole, riceve l’ambito (?) riconoscimento. Frasi di prammatica: “Sono visibilmente emozionato, credetemi: è molto più che essere sul palcoscenico. Sono onorato”.

E poi le istituzioni e un racconto ufficiale troppo lungo. Il mondo è dei semplici, magari anche per questo Zucchero sta dove sta.

 

 

(26 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Pubblicità