Covid 19: a Casina positivo viola quarantena per andare a fare la spesa, denunciato dai carabinieri

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

È un 55enne residente in un comune dell’Appennino reggiano la prima persona denunciata dai carabinieri nel comprensorio montano della provincia d Reggio Emilia per epidemia colposa e inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone in quarantena.

L’uomo è stato essere stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia. L’origine dei fatti l’altra mattina quando l’uomo è stato sorpreso  presso un supermercato a fare la spesa violando la quarantena domiciliare dove avrebbe dovuto trovarsi essendo risultato positivo al Covid 19. Nella stessa mattinata l’uomo, sentito dai competenti uffici comunali, aveva rassicurato di non aver bisogno di nulla in quanto la spesa gli sarebbe stata portata a casa.

 

(22 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*