Entrava in Ospedale per dormire e rubare: denunciato giovane scandianese

di Redazione #Scandiano twitter@gaiaitaliacomRE #Cronaca

 

Si tratta di un 21enne incensurato che dal 16 agosto scorso entrava all’interno dell’ospedale Magati di Scandiano rubando nei vari reparti generi alimentari, coperte e lenzuola ed effetti personali dei dipendenti. Anche le porte camere del reparto Day Hospital venivano forzate ed il giovane passava la notte dormendo sui letti.

L’autore è stato identificato in un 21enne di Scandianoe incensurato del paese che da quattro mesi viveva controversie con i genitori che l’avevano spinto ad uscire di casa vivendo all’addiaccio. I carabinieri di Scandiano l’hanno sorpreso mentre dormiva all’interno del parco della resistenza con le coperte che erano state sottratte dal pronto soccorso in uno dei vari furti commessi al Magati. Un indizio, quello delle coperte, a cui si sono aggiunti altri elementi: come un orologio rubato ad un’infermiera.

Condotto in caserma il giovane ammetteva le proprie responsabilità rendendo piena confessione. E’ stato quindi denunciato con l’accusa di furto aggravato e continuato dai carabinieri della tenenza di Scandiano.

 

(26 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 


 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*