La Polizia Locale di Reggio Emilia chiude quattro sale da gioco

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

Continua l’azione di contrasto del gioco d’azzardo messa a punto dal Comune di Reggio Emilia per combattere un fenomeno dalle pesanti ripercussioni non solo economiche ma sopratutto sociali. Nei giorni scorsi la Polizia locale ha proceduto alla chiusura di quattro esercizi dediti a gioco e scommesse che non rispettavano i requisiti di legge (legge regionale 5 del 2013) per poter esercitare tale attività, ovvero si trovano a una distanza inferiore ai 500 metri da luoghi cosiddetti sensibili quali ad esempio scuole, parrocchie, palestre.

Si tratta di sale gioco poste su viale Piave, via Emilia Ospizio, via Gigli e via Plauto che oltre alla chiusura sono state sanzionate con una multa di 3000 euro.

Proseguono nel contempo i controlli della Polizia locale sugli esercizi che ospitano attività di gioco.

 

(19 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietatata

 





 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*