Reggio Emilia, mamma trova la droga nella camera del figlio e chiama i Carabinieri

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomRE #Cronaca

 

Una donna ha rinvenuto droga nella stanza del figlio minorenne ed ha chiamato i Carabinieri, esternando prima i suoi sospetti, per poi condurli nella camera del figlio, dove l’adolescente nascondeva la droga.
I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia, sono intervenuti in una privata abitazione del capoluogo reggiano, su chiamata della donna fortemente provata, ed hanno rinvenuto nella stanza da letto del giovane mezzo etto di marjuana. Un’altra ventina di grammi sono stati trovati all’interno di un barattolo di vetro con chiusura ermetica mentre la restante parte dello stupefacente suddiviso in dosi già imbustate e probabilmente pronte a essere cedute a terzi sono state rinvenute all’interno di una scatola di scarpe riposta nella libreria.

I carabinieri hanno sequestrato lo stupefacente e la madre li ha seguito in caserma per le formalità di rito. Anche il giovane minorenne è stato invitato in caserma e quindi rilasciato con a carico una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

(12 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 




 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*