Rubiera. Vende mascherine anticovid, ma è una truffa

0Shares
0
0Shares

di Redazione, #Rubiera

In qualità di Presidente dell’associazione musicale Euterpe di Rubiera, solida realtà fatta di professionalità e talento dove si preparano i cori per bambini e ragazzi, si studia pianoforte, canto moderno, teoria e solfeggio, avendo necessità di rifornirsi di mascherine chirurgiche necessarie anche per i bambini e ragazzi frequentatori dei corsi musicali, in tempi di  emergenza epidemiologica, si è rivolta ad un sito trattante la vendita di tali manufatti.

Ha quindi provveduto ad effettuare un ordine di 1.000 mascherine commercializzate a 430 euro provvedendo ad effettuare il relativo bonifico selle coordinate bancarie indicate dal sito, salvo accorgersi di essere stata truffata. La donna, vittima delle truffa, si è quindi immediatamente rivolta ai Carabinieri della stazione di Rubiera dove ha sporto denuncia.

A seguito delle indagini veniva quindi denunciato un 27enne napoletano per il reato di truffa.

 

(8 febbraio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*