Soprusi e violenze ai familiari per avere i soldi per la droga: arrestato

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

Da diversi mesi aveva iniziato a recarsi presso l’abitazione degli anziani genitori vessandoli con continue richieste di denaro, necessarie per l’acquisto di sostanza stupefacente, e in caso di rifiuto non aveva avuto alcuna remora ad aggredire verbalmente e fisicamente i suoi anziani genitori con ingiurie, minacce di morte ed in un’occasione spingendoli e facendoli rovinare al suolo.

Violenze e minacce che riservava anche a chiunque altro prendesse le difese dei medesimi (come la cognata e il fratello) tanto da spingersi ad iniziare una condotta persecutoria nei confronti della cognata colpevole di non farsi i fatti suoi, di prendere le difese dei suoceri e di abitare in una casa di proprietà della famiglia.

Protagonista della tristissima vicenda un 47enne reggiano che i Carabinieri di Quattro Castella, a cui le vittime si sono rivolte, hanno denunciato con le accuse di atti persecutori, estorsione continuata e lesioni personali aggravate. La Procura reggiana ha chiesto ed ottenuto dal GIP del Tribunale di Reggio Emilia un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari che è stata eseguita il 9 agosto scorso.

 

(10 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*