Pubblicità
9.8 C
Reggio nell'Emilia
12.2 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeCasalgrandeBallottaggio: il Sindaco uscente Vaccari contro la lista della vendetta degli ex-alleati...

Ballottaggio: il Sindaco uscente Vaccari contro la lista della vendetta degli ex-alleati del sindaco uscente Vaccari

GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram
foto: TeleReggio

di G.G. #Casalgrande twitter@ERgaiaitaliacom #Politica

 

Eccoli in campo i due contendenti: il 9 giugno il sindaco uscente Alberto Vaccari (38% dei voti al primo turno) contro Giuseppe Daviddi comunista col rolex e la villa (23% al primo turno), ex consigliere di maggioranza, sceso in campo con il progetto politico di vincere le elezioni contro il suo ex amico, inventandosi una lista di sinistra che ruba voti alla sinistra travestendola da lista di destra e dichiarandola lista civica.

La solita vecchia storia del non sei abbastanza di sinistra e io sono più a sinistra di te. L’Italia è piena di questi giochetti che, di solito, fanno vincere i fascismi. A sinistra – e più a sinistra si dichiarano meno sono disposti ad imparare, essendo per certi di sinistra l’essere (o sentirsi) di sinistra qualcosa di simile alla scienza infusa dall’alto – continuano a farsi del male.

La lista di sinistra mascherata da lista di destra, anzi “siamo ed eravamo una lista civica”, si è staccata da Vaccari perché non ne condivideva il programma – è interessante chiedersi dove sono stati e cosa hanno fatto nei cinque anni della giunta precedente…

Somiglia più ad una lista civetta, quella di Daviddi che ad una lista con programma – scritto malino, incondivisibile, non dice nulla, solo proclami, ce l’abbiamo qui sotto mentre scriviamo, è un programma della serie siamo giovani e bravi e volenterosi quindi dovete votarci come se non fossero bastati i 5Stelle – ed ha al suo interno diversi ex consiglieri di maggioranza compreso l’ex vicesindaco.

Insomma una sorta di vendetta del cittadino che puzza di pentagrillismo da un miglio lontano.

E questa è solo un’opinione, non certo un’indicazione di voto.

 





 

(5 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 


 

 

 





 

Pubblicità