Pubblicità
11.3 C
Reggio nell'Emilia
14.6 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeNotizieCentenario del Liceo Marconi. Gli ultimi appuntamenti

Centenario del Liceo Marconi. Gli ultimi appuntamenti

GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Mentre l’attività didattica entra nel vivo, tra lezioni, progetti, interrogazioni e verifiche, volge al termine un anno simbolicamente importante per il Liceo Marconi di Parma, quello dedicato a celebrare il Centenario dalla propria fondazione. Dal 1923 al 2023 l’istituto parmigiano ha rappresentato per la città un faro di cultura, integrazione, confronto e un presidio a difesa dei valori civili, del pensiero, del senso critico; è stata, quindi, naturale la scelta di festeggiare la straordinaria ricorrenza insieme a tutta la cittadinanza, proponendo in quest’ultimo anno un fitto programma gratuito di eventi speciali, con testimonianze preziose ed interessanti approfondimenti.

Anche gli ultimi appuntamenti previsti dal 23 al 31 ottobre toccheranno diverse tematiche, dalla storia alla letteratura, dalla pedagogia al pensiero filosofico, dal giornalismo alla cinematografia, tra richiami al passato, sguardi sul presente e prospettive nel futuro.

Si terrà nell’ aula magna di via Benassi lunedì 23 ottobre, alle ore 11.00 l’incontro con il ricercatore ed esperto di cinema Lorenzo Tore, tra i fondatori del progetto Musei Urbani, che ci condurrà in una riflessione sulla storia del Cile con “Imaginar el golpe. Appunti sulla rappresentazione del colpo di stato in Cile a cinquant’anni dall’11 settembre 1973”.

Ospite della lezione speciale di mercoledì 25 ottobre, alle ore 14.30 sempre in via Benassi, sarà Ferdinando Fava, professore di Antropologia Culturale dell’Università di Padova e figura istituzionale a supporto dell’innovazione didattica, nonché studioso dei processi socio-istituzionali delle aree marginali urbane. Nell’incontro intitolato “Preparare il futuro: apprendere e insegnare riconoscendoci autori” ci si interrogherà sul sistema formativo ma anche sulla “rappresentazione del sapere disciplinare” e sul ruolo degli insegnanti, sia in relazione con gli studenti che nella sfera quotidiana e pubblica.

La professoressa Viviana Menoni, docente di Filologia romanza all’Università di Bologna, guiderà, invece, l’incontro “Amore e amicizia nella letteratura delle origini” in programma giovedì 26 ottobre, alle ore 11.15 presso la sede di via Costituente; a seguire, nel pomeriggio alle ore 15.00 si parlerà di teatro e cinema nella lezione “Werner Krauss: un intellettuale nel vortice della guerra fredda” tenuta dalla professoressa di Lingua e traduzione tedesca all’Università di Parma, Elisabetta Longhi. Protagonista, invece, della speciale lezione “Dal Marconi alla Gazzetta, il giornalismo come missione” che si svolgerà sabato 28 ottobre, alle ore 11.00 in via Benassi, sarà proprio Claudio Rinaldi, direttore della Gazzetta di Parma in carica dal 2019.

La visione filosofica di Byung-Chul Han sarà, poi, al centro dell’incontro “Stanchi di essere liberi o liberi di essere stanchi?”, lunedì 30 ottobre, alle ore 14.30, un’interessante occasione per pensare e confrontarsi che verrà moderata dalla professoressa Patrizia Bertolani, docente di Storia e Filosofia del Marconi, e dagli scrittori e professori di Filosofia, Fabrizio Capoccetti e Simone Pippo.

A chiudere il programma del Centenario, martedì 31 ottobre, alle ore 11.00 sarà, infine, lo storico Carlo Ugolotti, collaboratore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea ed esperto del rapporto tra cinema e storia, che presenterà la lezione “C’era una volta in Spagna: percorsi nel racconto cinematografico della guerra civile spagnola”.

 

(20 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità