“L’Italia che Resiste”: il 2 marzo in piazza Garibaldi contro le scelte inumane

 
di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Sociale     Sabato 2 marzo 2019, molte associazioni e realtà sociali del territorio di Parmatorneranno in piazza per manifestare contro le scelte inumane sulle politiche dell’immigrazione approvate dal governo. L’iniziativa pacifica, patrocinata dal Comune di Parma, si svolgerà in Piazza Garibaldi, dalle ore 14, per ribadire una ferma opposizione alle politiche anti umanitarie del governo e niente affatto casualmente è stata chiamata “L’Italia che Resiste”: una catena umana, allegra e colorata, antidoto alla passività e all’appiattimento di una società che si ritiene maggioritaria.
Per resistere alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciare morire in mare coloro che scappano da guerra, fame e povertà, di chi interrompe i percorsi di assistenza ed integrazione”.
La manifestazione si svolgerà in contemporanea in numerose piazze italiane, si potrà intervenire al microfono con un pensiero, una poesia, una canzone; gesti simbolici per contribuire all’obiettivo dell’iniziativa: non restare indifferenti rispetto a quello che sta accadendo. Anche Gaiaitalia.com Notizie sarà in piazza durante la manifestazione, per documentarla, per intervistare coloro che partecipano e per dare il suo contributo.   (23 febbraio 2019) ©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata