4.4 C
Reggio nell'Emilia
sabato, Gennaio 22, 2022

Il “Bella Ciao” del Sindaco Luca Vecchi che lascia qualche dubbio (sulle date, non politico) è del 20 dicembre

di Paolo M. Minciotti

Non potendo che andare all’attacco e creare distrazioni di massa, certa stampa sovranista non potendo più strizzare l’occhio al no vax, ormai messosi all’angolo da solo, con troppi morti tra coloro che farneticavano della non esistenza del virus e della sua non pericolosità, oltre che di sostanze che mi faranno esplodere le vene – a me che sono vaccinato (e viene da chiedersi quale sostanza abbia spappolato i loro cervelli) ecco pronto lo scandaletto natalizio contro il Sindaco Luca Vecchi.

Uno dei quotidiani delle ormai ex corazzate berlusconiane parla di “PD nella bufera” per una giovanilista trovata del Sindaco di Reggio Emilia che si è trovato con alcuni colleghi-amici-compagni a cantare “Bella Ciao” facendoci addirittura un video. Avevamo già visto quel video il 22 dicembre, prima cioè che si tentasse di far scoppiare l’ennesimo inesistente scandalo, e tocca dar credito a Luca Vecchi quando dice che “Il video è stato girato il 20 dicembre” quando le nuove misure anti-corona virus non erano ancora in vigore – lo sono state dal 25 dicembre. Ci si chiede dunque, ferme restando le perplessità artistiche sulla necessità di amministratori cinquantenni di apparire in video mentre cantano e ferme restando le libertà di fare ciò che si ritiene giusto fare, a quale scopo continui pervicacemente certa stampa a creare scandali dove non ci sono con titoli tanto improbabili quanto poco credibili. Si trattava infatti di “una cena dei consiglieri di maggioranza, in un locale della città in cui tutti sono entrati con Green pass, vaccinati e dopo aver verificato la febbre. E in zona bianca. Non era in corso alcun assembramento. Una semplice cena nel pieno rispetto delle regole fondamentali della zona bianca peraltro con poche persone presenti. Alla fine della cena per pochi minuti una canzone tra pochi presenti. Una canzone che continua a infastidire alcuni esponenti politici”, come da dichiarazione dello stesso Sindaco Vecchi raccolta da numerosi quotidiani (quelli che l’hanno voluta pubblicare), ma non da quelli degli scandaletti facili.

 

(28 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,817FansMi piace
2,397FollowerSegui
131IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIMI ARTICOLI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: