Arresto per droga tra Modena e Reggio Emilia

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacom #Modena

 

Nella serata di ieri, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzato al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, svolto ai confini tra le province di Modena e Reggio Emilia, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno portato avanti un’importante operazione di servizio, arrestando in flagranza di reato una persona, trovata in possesso di rilevanti quantitativi di sostanze stupefacenti.
I carabinieri insospettiti dall’atteggiamento assunto da un 49enne originario della provincia di Reggio Emilia, ma noto anche in quella modenese per i suoi trascorsi penali in materia di stupefacenti, procedevano al suo controllo e successiva perquisizione del veicolo da lui condotto, rinvenendo ben occultato all’interno di esso due buste termosaldate contenenti complessivi gr 950 di marijuana e 1 kg di hashish, quest’ultima suddivisa in 10 panetti, nonché la somma contante di euro 720.

La perquisizione estesa anche presso la sua abitazione di Novellara, consentiva il rinvenimento di ulteriori gr 17 di hashish, trovata nascosta dentro un vaso. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo è stato denunciato in stato d’arresto alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per il reato di possesso ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti e associato al Carcere di Reggio Emilia, in attesa di rito direttissimo.

 

(3 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0