4.3 C
Reggio nell'Emilia
domenica, Febbraio 5, 2023

Calci in pancia alla moglie incinta: “E’ mia e la picchio quando voglio”. Arrestato 40enne

Altre da Reggio Emilia

Share

di Redazione Cronaca

Siccome “E’ mia moglie, la picchio quando voglio” con un bel “tu non ti intrometti” a seguire. E’ l’esibizione di un 40enne impiegato residente in un comune dell’Appennino reggiano arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. L’uomo, per ragioni al vaglio degli investigatori, ha picchiato selvaggiamente la moglie 32enne arrivando a prenderla a calci alla pancia, nonostante sia incinta di otto mesi.

La 32enne è stata portata all’ospedale di Sassuolo da cui è stata poi dimessa con una prognosi di 15 giorni. La donna aveva già in passato violenze dal marito, compiute anche davanti ai due figli della coppia, entrambi minorenni.

 

(23 gennaio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata