Il centro storico di Reggio Emilia si tinge di rosa per sei serate, dal 19 giugno al 24 luglio

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomRE #Cultura

 

Il centro storico tornerà quindi a riempirsi di colore, di suoni e animazioni, con la voglia di festeggiare un compleanno carico di significati. In questi 10 anni i Mercoledì Rosa sono entrati e hanno messo radici nel cuore dei reggiani e non solo, visto che nel tempo hanno iniziato e poi continuato a richiamare moltissime persone anche da fuori provincia e dalle città vicine.

Una ricetta vincente che in occasione del decennale non viene stravolta, bensì affinata, per andare incontro sempre di più alla voglia di incontrarsi, ritrovarsi e animare i più suggestivi spazi del centro storico. Nel corso delle sei serate, dal 19 giugno al 24 luglio, ovviamente ogni mercoledì, saranno proposti eventi per grandi e piccini, distribuiti in ogni area dell’esagono e su 29 postazioni fisse. Eventi creativi e divertenti, che uniranno musica, ballo, intrattenimento, animazione, arte, cultura, sport e benessere, e che accenderanno l’estate reggiana.

Ancora di più quest’anno, in occasione dell’importante compleanno, si è scelto di dare ampio spazio alla “reggianità”, al centro di tante proposte: palestre, scuole di ballo, musicisti e artisti della città saranno grandi protagonisti del Mercoledì Rosa 2019, a partire dal palco principale di piazza Prampolini per poi “contagiare” moltissimi altri spazi urbani, da piazza Martiri del 7 Luglio e piazza della Vittoria, da piazza San Prospero a piazza Fontanesi, e poi le strade principali, la via Emilia, via Farini, via Guasco, via San Carlo e tante altre.

Non poteva mancare poi il circuito degli eventi “Off”, ovvero quelli organizzati direttamente dai commercianti ed esercenti del centro, che arricchiscono la manifestazione e ne segnano il legame con la valorizzazione della rete commerciale cittadina, da sempre un obiettivo dei Mercoledì Rosa. Serate che rappresentano il momento clou del calendario di iniziative organizzate per “C’entro Reggio Emilia”, nate per ribadire il ruolo dell’esagono come centro nevralgico della città.

I Mercoledì Rosa sono promossi dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio, composto da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, Cna, Confcommercio, Confesercenti, Lapam Confartigianato e organizzati da Kaiti expansion.

La prima serata di questa nuova edizione, il 19 giugno, si aprirà in piazza Prampolini con un evento a cura di Conad: il progetto musicale Palco, formazione composta da Francesco Ottani, Gigi Cavalli Cocchi (Ligabue, Clan Destino, CSI), Filippo Chieli (M.C.R., Cristina Donà) e Enzo Frassi, con il concerto “Canzoni dalla via Emilia”: un viaggio musicale fatto di racconti e canzoni che raccontano un territorio musicale tra i più fertili e creativi d’Italia. La stessa location vedrà protagonista il 26 giugno a inizio serata il gruppo di percussionisti e allievi della “Drum Professional School” diretti da Adriano Lasagni, e a seguire il grande evento “Danza-RE”: 5 scuole di danza, un unico linguaggio in tante forme, dal classico all’hip hop, dalla danza orientale al contemporaneo a cura di Eidos, Danzarte, Progetto Danza, Let’s Dance, Arcadia.

Il 3 luglio un altro appuntamento con la grande danza sul palco principale dei Mercoledì Rosa, per celebrare i 20 anni della scuola Arcadia. Il 10 luglio sarà la serata “Iren per Reggio Emilia”, con l’evento Bandarabà: un viaggio nella storia della migliore musica Dance di ogni epoca, per un concerto tutto da ballare e cantare. Il 17 luglio arriva in piazza Prampolini la scossa sonora della Jampy Jack Band: Lorenzo Campani e Giampaolo Costi in un live travolgente di musica Rock & Blues, italiana ed internazionale, con un’ospite d’onore che sarà insieme a loro sul palco: Antonella Lo Coco. Gran finale il 24 luglio, con la piazza principale di Reggio che si trasformerà in una grande passerella per il Gran Galà della Moda, con la partecipazione straordinaria di The Gang of Musical da Cinecittà.

Alcune aree del centro storico saranno coinvolte in due serate per l’iniziativa “Special Street”. Il 26 giugno appuntamento speciale in Piazza Scapinelli, per una serata di festa legata al progetto di scambio e cooperazione con le associazioni al femminile della Bosnia Erzegovina, promosso dal Comune di Reggio Emilia in collaborazione con Iscos Emilia-Romagna e Cooperativa sociale Madre Teresa. Ci saranno prodotti tipici bosniaci, laboratori per imparare le ricette tradizionali, canti e musiche, incontri sulla storia dei Balcani. Il 10 luglio la “Special Street” sarà Corso Garibaldi, con balli country in collaborazione con Wild Angels e il live dei Liga Nos A Malo; lungo tutta la via per i bambini ci sarà il Grillo triciclo (iniziative a cura di ATI di Corso Garibaldi).

Tornano anche le immancabili attività rivolte ai più piccoli, con tante iniziative e laboratori appositamente pensati per loro. Lo Spazio Bimbi, sarà in piazza della Vittoria, con la Città Asinabile, a cura di Asineria Didattica Aria Aperta, per far conoscere questi mansueti e simpatici animali ai bambini, le Scuderie in Città curate dalla Scuderia del Sesto Miglio e Ranch Piccola Horse ASD: i più piccoli potranno avvicinarsi al mondo dei cavalli attraverso il battesimo della sella. Infine l’ormai immancabile Grillo Triciclo, percorso gimkana per bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni (solo il 10 luglio questa attività sarà in corso Garibaldi).

Durante le sei serate sarà attivo in piazza Prampolini, dalle 19 alle 24, l’Infopoint Mercoledì Rosa, gestito da Kaiti expansion, società organizzatrice dell’evento. Tutti coloro che avranno la necessità di avere informazioni sulla manifestazione potranno rivolgersi qui oppure sarà possibile consultare il programma completo attraverso le mappe distribuite in città e il sito web www.mercoledirosa.it.

 


 

(12 giugno 2019)

©gaaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 





 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*