Pubblicità
19.8 C
Reggio nell'Emilia
25.2 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeAppennino ReggianoIl direttore del Conservatorio M° Marco Fiorini ha concluso il secondo mandato

Il direttore del Conservatorio M° Marco Fiorini ha concluso il secondo mandato

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Ha salutato i colleghi oggi al suo ultimo Collegio Docenti il M° Marco Fiorini, per il quale si conclude col 31 ottobre il secondo mandato alla direzione del Conservatorio di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti. Circondato da un clima di affetto e apprezzamento, il M° Fiorini ha ringraziato tutti per la fattiva collaborazione avuta durante i 6 anni in cui ha diretto la Scuola, che ha dovuto gestire anche nei difficili anni della pandemia.

Tra gli aspetti caratterizzanti questo percorso che ha tenuto a ricordare, l’aver accompagnato in questi anni il progressivo aumento degli iscritti da circa 500 a più di 800 allievi e il conseguimento della statizzazione, cioè lo storico passaggio dell’Istituto al grado di Conservatorio di Musica Statale. A ciò si uniscono le molteplici iniziative e progetti svolti in questi anni, dal recupero della stagione concertistica Musicae Civitas, la nascita del Festival nazionale delle orchestre giovanili “Orchestrando” e tante altre che qui non possiamo elencare, sempre all’insegna di un’intensa attività didattica e produttiva della scuola con una media di cento concerti all’anno offerti alla città. Il tutto in un quadro di forti relazioni col territorio con soggetti sia istituzionali che associazionistici e privati, come Comune, Fondazione Manodori, Prefettura, Questura, Unimore, Palazzo Magnani, FAR, Lions, Rotary, Istituti comprensivi di città e provincia, la recentissima Convenzione con le Istituzioni Scuola e nidi d’infanzia-Reggio Children e l’avvio di progetti di internazionalizzazione che lanceranno l’Istituto nella scena globale della formazione artistica.

Il Collegio di oggi è stata anche l’occasione per descrivere l’imponente progetto di ristrutturazione del “Peri-Merulo” proposto al Ministero, con acquisizione di nuove volumetrie storiche lungo via Campo Samarotto, il rifacimento completo dei tetti dei due chiostri di San Domenico, sanificazione, riverniciatura di tutto il complesso, insonorizzazione aule, condizionamento climatico di tutti gli spazi scolastici, trasferimento della Biblioteca “Gentilucci” a piano terra negli ulteriori nuovi spazi annessi acquisiti, cioè quelli precedentemente utilizzati come sale espositive dal Comune.

Al M° FIorini, che tornerà al suo ruolo di insegnante, vanno i calorosi saluti e ringraziamenti di tutta la struttura, del personale docente e non docente, per questi anni condotti con competenza, stile e sobrietà, concretezza, rispetto dei valori e attenzione alle esigenze di tutti e in primis degli studenti, nella difficile conduzione della complessa macchina del Conservatorio per la quale si è fatto unanimemente apprezzare.

Da domani, si avvicenderà nella carica direttiva il neoeletto M° Giovanni Mareggini, al quale vanno altrettanti auguri per l’avventura che comincia.

 

(31 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Reggio nell'Emilia
cielo sereno
23.1 ° C
25.1 °
23.1 °
64 %
1.6kmh
1 %
Sab
29 °
Dom
22 °
Lun
20 °
Mar
24 °
Mer
27 °
Pubblicità