La Polizia Locale ha resituito alla proprietaria la bicicletta rubatale a Modena

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmlia twitter@reggioemilnotiz #PoliziaLocale

 

Nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 13 agosto, gli agenti della Polizia locale di Reggio Emilia hanno restituito alla legittima proprietaria, una 23enne di Modena, la bicicletta che le era stata rubata un anno e mezzo fa nella sua città.

Il mezzo è stato recuperato a Reggio a fine di luglio 2020 grazie all’utilizzo delle telecamere di videosorveglianza del centro storico. La segnalazione di movimenti sospetti attorno ad alcune rastrelliere di via Giorgione ha infatti indotto gli agenti del nucleo antidegrado a visionare i filmati delle telecamere della zona. Dalle immagini  era visibile un ragazzo, che la Polizia locale sta ancora cercando, che, dopo essersi impossessato di una bicicletta nei dintorni di via Giorgione, poco dopo in via Emilia San Pietro cercava di venderla a un cittadino residente in zona. Il compratore, un 55enne, è stato identificato dagli agenti e, una volta rintracciato, è stato denunciato per ricettazione. Le ricerche delle legittimo proprietario sono state possibili grazie alla collaborazione di Fiab e all’iscrizione del mezzo nel Registro italiano bici.

Nel corso delle indagini per risalire all’autore del furto, gli agenti del nucleo antidegrado si sono imbattuti in un altro furto di velocipede ad opera questa volta di un 45enne già conosciuto alla giustizia. L’uomo, rintracciato nella mattinata di martedì 11 in via Emilia San Pietro, è stato fermato dagli agenti e, portato negli uffici del Comando, è stato denunciato per furto aggravato.

 

(14 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*