Reggio Emilia. Il vicino spacciatore è in carcere, lei ne prende il posto: arrestata a Coviolo

di Redazione #ReggioEmilia twitter@reggioemilnotiz #Cronaca

 

Il vicino di casa è stato arrestato qualche giorno fa per spaccio di cocaina e lei l’ha subito rimpiazzato. L’uomo, vestendo la mascherina come indicato dalle autorità sanitarie, spacciava in strada poco lontano da casa mentre lei  – più accorta e come precauzione del contagio  – evitava di uscire vendendo a domicilio. A scoprirlo i carabinieri sezione operativa della compagnia di Reggio Emilia che l’hanno arrestata in flagranza di reato durante lo scambio cocaina-danaro con un cliente.

Per questo motivo, con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacenti, i militari dell’Arma hanno arrestato una casalinga 37enne di nazionalità ucraina abitante in città. Sequestrati circa un etto di droga tra cocaina e marjuana (10 di cocaina e 80 di marjuana), materiale per il confezionamento, oltre 200 euro ritenuti provento dello spaccio e strumenti per la pesatura delle dosi.

La donna è stata arrestata appena una settimana dopo l’arresto del vicino, anche lui preso per spaccio. E’ successo a Coviolo.

 

(31 marzo 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*