Sapere come soccorrere può salvare una vita. Un corso a Villa Minozzo dal 4 al 14 ottobre

0
88

di Redazione, #sociale

“Imparare per sapere cosa fare”: è questo lo slogan del corso di primo soccorso indetto dalla Croce verde, che è alla sua cinquantacinquesima edizione. Dal 4 ottobre alle 20.30, nella sede del sodalizio, in piazza del Volontariato.

“L’attività formativa, che si articola in quattro serate, il lunedì e il giovedì, fino al 14 ottobre – spiegano in pubblica assistenza – è aperta a tutti gli interessati, a partire dai quattordici anni d’età, e ai nuovi aspiranti volontari della nostra onlus. E’ inoltre rivolta a chi, per ragioni professionali, deve acquisire un’idonea certificazione nel rispetto delle norme di tutela della salute sui luoghi di lavoro, come gli artigiani, i commercianti e i dipendenti di aziende”.

La partecipazione “non è comunque vincolante all’attività di volontariato – continuano in Croce verde – ma permetterà di conoscere come comportarsi con chi accusa un malore, oppure è stato vittima di un incidente o di un infortunio e consentirà di acquisire competenze a livello di rianimazione cardiopolmonare. Inoltre saranno fornite informazioni sulla strutturazione e sui servizi offerti dalla nostra organizzazione”.

Concludono i volontari del sodalizio: “Spesso la vita di chi è in difficoltà può dipendere dai primi interventi di chi arriva in sua assistenza, che non si deve mai sostituire al personale medico ma che deve però sapere come comportarsi. Crediamo che questo tipo di formazione debba essere universale. Ognuno può imparare il primo soccorso e tutti dovrebbero essere in grado di attuarlo. Chiunque può infatti ritrovarsi in circostanze che richiedano conoscenze in merito, anche in aiuto a persone con cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, familiari, amici e colleghi di lavoro”.

 

(2 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata