Vampirizza il contatore condominiale: denunciato dai Carabinieri

0
55

di Redazione, #reggioemilia

Il fatto che la competente società di energia elettrica aveva dapprima sospeso e poi cessato definitivamente la fornitura di energia elettrica nel suo appartamento non gli ha impedito di continuare a usufruire del servizio. Grazie ad un allaccio elettrico volante con il contattore condominiale è riuscito a ripristinare l’energia elettrica a casa ovviamente a carico dei restanti condomini.

Per questo motivo un 54enne abitante a Scandiano, comune del  comprensorio ceramico reggiano è finito nei guai. Con l’accusa di furto aggravato e continuato di energia elettrica, i Carabinieri della tenenza di Scandiano lo hanno infatti denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia.

 

(6 novembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata