Voto a domicilio per i malati Covid-19 o in isolamento fiduciario causa Covid-19 per i residenti negli 8 Comuni dell’Unione Bassa Reggiana

0Shares
0
0Shares

di Redazione #BassaReggiana twitter@reggioemilnotiz #Referendum2020

 

L’Unione Bassa Reggiana informa che gli elettori sottoposti al trattamento domiciliare, in condizioni di quarantena o in isolamento fiduciario causa Covid-19 possono esercitare il proprio diritto di voto, richiedendo all’Ufficio Elettorale del proprio comune di residenza di votare presso il domicilio in cui si trovano in isolamento/terapiaconcordato con l’Ausl.

Il voto verrà raccolto fra domenica 20 e lunedì 21 settembre da un seggio speciale collegato alla sezione elettorale ospedaliera di Guastalla. Le domande devono essere corredate da idonea certificazione sanitaria rilasciata dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale e presentate il prima possibile (non oltre la giornata di venerdì 18 settembre)per consentire di organizzare le operazioni di raccolta.

Per ulteriori informazioni è opportuno consultare la pagina web del proprio comune o contattare telefonicamente l’Ufficio Elettorale. Si precisa che tale comunicazione è valida per tutti gli 8 comuni dell’Unione Bassa Reggiana, che di fatto coincidono con il distretto sanitario di Guastalla.

Possono quindi esercitare il proprio diritto di voto a domicilio gli elettori che si trovano, a causa del virus Covid-19, in una delle seguenti condizioni:

  • sottoposti al trattamento domiciliare;
  • in condizioni di quarantena;
  • in isolamento fiduciario.

i vota nella giornata di Domenica 20 settembre 2020 dalle ore 07.00 alle ore 23.00 e di Lunedì’ 21 settembre 2020 dalle ore 07.00 alle ore 15.00.

 

(14 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*