Gianluca Vecchi si conferma Sindaco per il secondo mandato con il 63,3% dei voti

foto: Gazzetta di Reggio

di G.G. #Comunali2019 twitter@gaiaitaliacomRE #Politica

 

Con l’affluenza sotto il 50% il primo ballottaggio della storia di Reggio Emilia è stato appannaggio del sindaco uscente Luca Vecchi, quel sindaco così fiero del suo partito da nascondere il simbolo del PD dai manifesti elettorali. Il sindaco uscente è stato riconfermato con il 63,3% dei voti di chi si è recato a votare contro il 36,7% del candidato piacione Roberto Salati quello dal sorriso che diceva votatemi che sono bellissimo.

Felice il vincitore che celebra la vittoria del buon governo in una città dove succede poco, ma funziona tutto con Salati che recrimina “Un’occasione persa” ma non si prende la briga di spiegare se si riferisce alla “sua” occasione quella della città (e visto ciò che combinano i leghisti a Roma, al governo centrale, opteremmo per la prima ipotesi) perché impegnato a proseguire con la inutile stucchevole propaganda  “Il Sindaco l’avrei fatto gratis” aggiungendo che la carica di consigliere è una scocciatura. Insomma politici degni del capo.

 

 




 

 

(10 giugno 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*