Accusato dell’omicidio del padre è in carcere lo scrittore reggiano Marco Eletti

0
414

di Redazione, #reggioemilia

E’ con una certa spudoratezza che la stampa si sofferma sulla presunta trama, tocca scriverlo perché l’accusa di omicidio cade su uno scrittore di gialli, 33enne reggiano Marco Eletti, attualmente in carcere a Modena, trama che sarà dipanata dalla Giustizia e non certamente dalle illazioni di chi, per mestiere, spesso liberamente scelto, traccia supposizioni senza tracciarle.

Per ora i fatti sono che il 33enne è accusato di avere ucciso il padre e ferito gravemente la madre dopo averli narcotizzati, lui si proclama innocente, accusa la madre e innocente rimarrà fino a prova contraria, perché in Italia esiste per ordinamento la presunzione di innocenza e i processi, nonostante certa stampa, si fanno ancora nei tribunali.

I fatti, fatti tristissimi, a San Martino in Rio. E’ tutto ciò che abbiamo da dire sulla vicenda.

 

(27 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata