Pubblicità
6.9 C
Reggio nell'Emilia
13.3 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeCopertina Reggio EmiliaCasa del Quartetto. Dal 4 al 18 giugno a Reggio Emilia concerti...

Casa del Quartetto. Dal 4 al 18 giugno a Reggio Emilia concerti ai Chiostre e delle Dimore Storiche

GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Spettacoli

A Reggio Emilia torna dal 6 al 18 giugno (con un’anteprima il 4) la terza edizione della Casa del Quartetto, il programma di residenza artistica di alta formazione per giovani quartetti d’archi della Fondazione I Teatri, con Max Mara partner esclusivo.
Tra concerti pubblici ai Chiostri di San Pietro e nelle dimore storiche della provincia di Reggio e momenti di studio, il progetto prevede una residenza a Reggio Emilia di quattro giovani quartetti selezionati, che studieranno assieme ai due quartetti docenti, al tutor artistico della Casa e ai due compositori ospiti – Luca Antignani e Giulia Lorusso – cui sono stati commissionati due brani che saranno eseguiti in prima assoluta la sera finale.

I quartetti selezionati quest’anno sono i Cibele, dal Portogallo, il Dianthus, dal Belgio, l’italiano Eridano e il Quartetto Kandinsky dall’Austria. I docenti sono i quartetti  Kuss, dalla Germania con una lunga e luminosa carriera e numerosissimi riconoscimenti, tra cui anche il Premio Paolo Borciani nel 2002 e Diotima, nato all’interno del Conservatoire Nation Supérieur de Musique di Parigi, e presto diventato uno dei complessi più richiesti, nel mondo intero. Tutor artistico della Casa del Quartetto è il compositore Francesco Filidei.

I giovani quartetti si esibiranno nel Chiostro piccolo di San Pietro alle ore 19 dell’8 giugno (Cibele), del 9 (Dianthus), del 13 (Eridano) e del 14 (Kandinsky).

Al Chiostro grande, ore 21.30, il 10 giugno ascolteremo il Quartetto Kuss (in programma Mozart e Beethoven e un brano a sorpresa) e il 17 il Quartetto Diotima (Schubert, von Zemlinsky e Lanza).

Sabato 18 giugno, alle ore 21.30 il grande finale a ingresso gratuito nel Chiostro grande, con i 4 quartetti impegnati nell’esecuzione di Wald, per 4 quartetti d’archi di Poppe, oltre che delle due prime assolute commissionate dalla Fondazione I Teatri ai due compositori italiani: la trascrizione per quattro quartetti d’archi del Preludio del Parsifal di Wagner di Luca Antignani, in collaborazione con Milano Musica e Sedimenti, per quattro quartetti d’archi di Giulia Lorusso.

In collaborazione con la rete “Le Dimore del Quartetto”, il concerto che si svolgerà a Corte Bebbi (Barco di Bibbiano) il 4 giugno alle ore 19 con l’italiano Quartetto Eos. La Casa del Quartetto ha il sostegno della Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Biglietti e carnet scontati in vendita in biglietteria e online. I biglietti sono acquistabili anche presso le sedi esterne a partire da un’ora prima l’inizio dei concerti. Per i concerti di Corte Bebbi (Barco di Bibbiano) servizio di navetta gratuito da e per Reggio Emilia. In caso di maltempo i concerti si svolgeranno ugualmente, presso le sedi di concerto, nella Sala degli Specchi del Teatro Municipale Valli e al Teatro Cavallerizza. Tutti gli aggiornamenti su www.iteatri.re.it.

 

(20 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità