Pubblicità
14.3 C
Reggio nell'Emilia
13.3 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo
HomeAnimaliCura degli Animali. Il Comune di cerca un veterinario, per curare e...

Cura degli Animali. Il Comune di cerca un veterinario, per curare e gatti del canile comunale

GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Il Comune di Reggio è alla ricerca di un direttore sanitario per il canile comunale che svolga al contempo il servizio ordinario di assistenza veterinaria. E cerca inoltre un veterinario che possa coprire il servizio di assistenza per le urgenze che possono verificarsi in orario notturno o nei festivi.

Per questo, nei prossimi giorni sarà pubblicato un bando per la ricerca di queste figure – o di una sola persona che intenda candidarsi per entrambi i servizi – a copertura delle esigenze di assistenza per gli animali del canile comunale per la durata di un anno. L’importo di gara è complessivamente di 148mila euro, comprensivo delle spese di acquisto dei farmaci necessari alle cure.

“Dopo un primo bando andato deserto per ben due volte negli scorsi mesi, abbiamo aumentato i compensi e ora pubblichiamo un bando nuovo, sperando di trovare soggetti che possano accettare l’incarico della direzione sanitaria del canile e del gattile – dice l’assessore all’Ambiente Carlotta Bonvicini – Ci troviamo infatti ora in una situazione molto difficile, in cui abbiamo dovuto cercare veterinari che coprissero questo periodo di transizione fino alla gara. Oggi i servizi veterinari sono sempre più costosi e al contempo il mercato è molto cambiato, vista la diffusione che gli animali da compagnia hanno avuto e i compensi che la libera professione offre. Faccio quindi un appello pubblico, cercando di dare la massima diffusione e visibilità a questo bando, attirando il maggior numero di partecipanti possibili”.

Nello specifico, per la figura di direttore sanitario e veterinario per la cura ordinaria degli animali, l’impegno richiesto comprende la reperibilità dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20 e la presenza nella sede della struttura comunale almeno tre giorni alla settimana. Include inoltre prestazioni relative a cani e gatti già ospiti, ma anche per quelli in ingresso, siano casi urgenti o meno. Per questa figura la base di gara è di 98mila euro.

Per la figura di veterinario per le emergenze notturne e/o nei festivi, è invece richiesta la reperibilità dalle ore 20 alle ore 8, dal lunedì al venerdì compresi, oltre alla reperibilità 24 ore su 24 nei giorni di sabato, domenica e festivi. In questo caso l’importo a gara è di 49mila euro. Entrambe le figure devono garantire l’attività chirurgica necessaria.

Rispetto ai requisiti di partecipazione si richiede: esperienza di almeno 12 mesi continuativi in servizio analogo di attività veterinarie cliniche e chirurgiche di base; disponibilità di un collaboratore medico veterinario, regolarmente iscritto al relativo albo professionale, con esperienza lavorativa di almeno un anno; disponibilità (o impegno ad avere a disposizione dalla data di avvio del servizio) di un ambulatorio esterno di appoggio, con sede entro 50 chilometri dalla struttura di proprietà del Comune di Reggio Emilia, e adeguatamente attrezzato.

 

 

(9 febbraio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità