Per strada con due coltello e un tirapugni: 19enne arrestato in centro a Reggio Emilia

0
59

di Redazione, #reggioemilia

Nel corso dei controlli coordinati dalla Questura per contrastare il disagio giovanile, gli agenti della Polizia locale di Reggio Emilia, nella serata di mercoledì 6 ottobre, hanno fermato e denunciato un giovane trovato in viale Monte San Michele con una busta contenete due coltelli da cucina e un tirapugni.

Poco prima delle 21.30, una pattuglia in borghese del Nucleo antidegrado della Polizia locale ha individuato un gruppetto di otto giovani che stazionava lungo il viale. Durante le operazioni di identificazione, gli agenti hanno notato una sacchetto di plastica che giaceva proprio ai piedi della comitiva. All’interno della busta c’erano due coltelli da cucina e un tirapugni. Nonostante le dichiarazioni di estraneità della comitiva, le ragioni dei ragazzi sono state rapidamente smentite dagli agenti.

Infatti agli operatori del Comando è bastato prendere visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza per risalire al detentore del sacchetto, già identificato all’interno del gruppo. Il ragazzo, un 19enne noto alla giustizia, è stato deferito all’autorità giudiziaria per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Proseguono le indagini per chiarire se le intenzioni del gruppetto fossero riconducibili a una bravata da postare sui social o ad azioni più gravi.

Informa un comunicato stampa inviato in redazione.

 

(8 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



;