Spacca il naso all’inquilino moroso

0
71

di Redazione, #cronaca

Dopo essere andato a chiedere spiegazioni all’inquilino per il mancato pagamento delle precedenti pigioni, ed essersi lamentato per la pessima tenuta delle parti comuni del condominio, la discussione è degenerata in una colluttazione a culmine della quale il padrone di casa ha sferrato una violenta testata al volto dell’inquilino spaccandogli le ossa del naso e cagionandogli lesioni guaribili in 15 giorni.

La situazione è stata riportata alla calma solo con l’arrivo dei Carabinieri di Fabbrico, allertati dai familiari della vittima che peraltro sono riusciti a chiudere il portone d’ingresso impedendogli di entrare, visto che l’uomo si era armato del manico di un ombrellone.

A seguito della denuncia i Carabinieri della stazione di Fabbrico hanno  denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 50enne residente in un comune della bassa reggiana chiamato a rispondere dei reati di lesioni personali e minacce.

 

(24 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata