13.1 C
Reggio nell'Emilia
martedì, Settembre 27, 2022

A “Fotografia Europea” niente artisti russi. Una decisione che non farà bene alla cultura?

Altre da Reggio Emilia

Share

di Redazione Reggio Emilia

Il Consiglio comunale ha respinto – con 10 voti favorevoli (M5S, Coalizione civica, Lega Salvini premier, Forza Italia, Alleanza civica), 18 voti contrari (Pd, Più Europa, Immagina Reggio, Reggio è) e 1 astenuto (Fratelli d’Italia) – una mozione, prima firmataria la consigliera Soragni, per permettere la partecipazione a Fotografia europea ad artisti russi, in particolar modo a Alexander Gronsky.

La decisione, che ci sembra di non comune inutilità (rimaniamo convinti che non sia utile una divisone tra cultura buona e cattiva, anche se l’intervista all’assessora Rabitti che pubblichiamo qui chiarisce molto), sembrava essere stata presa pensando di dover essere più realisti del re, ma la questione – sollevata anche dall’assessore regionale Filicori – è se sia più o meno sensato impedire alla cultura e all’arte russa di essere fruite in nome dell’embargo, indiscutibilmente giusto, dell’Occidente contro Putin.

Fotografia Europea 2022: la Russia non sarà il paese ospite della manifestazione

 

(11 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: