Pubblicità
24.3 C
Reggio nell'Emilia
25.1 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo

WP Briefing: Episode 80: Unlocking Your WordPress Potential with Learn WordPress Tools

Welcome to another episode of the WordPress Briefing! In this episode, your host, Josepha Haden Chomphosy, delves into the incredible resources available to help you broaden your WordPress expertise. Whether you're just starting out or looking to deepen your skillset, these tools and tutorials offer something for everyone. Join us as we explore how Learn WordPress can be your guide on the journey to mastering WordPress, providing invaluable support and community connections along the way.
HomeNotizieA Parma la staffetta “Per non dimenticare”

A Parma la staffetta “Per non dimenticare”

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #2agosto1980

 

E’ passata dal Municipio la staffetta in ricordo delle stragi di piazza Fontana, piazza della Loggia e della stazione di Bologna. In occasione del 39° anniversario della strage di Bologna la staffetta “Per non dimenticare” ha fatto tappa a Parma.

I marciatori sono stati accolti in Sala del Consiglio dal vicesindaco Marco Bosi e dall’assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi. Il vicesindaco ha accolto i partecipanti sottolineando quanto il loro messaggio alimenti la memoria: “Ho vissuto quegli anni da bambino, la storia di quel periodo la ritrovo nella vostra testimonianza che ha un valore preziosissimo per le nuove  generazioni. Incontrarvi oggi rafforza quanto sia importante, sia da uomo che da politico, non dimenticare e trasmettere quanto la storia ci ha insegnato e che non deve tornare”.

In sala molti podisti che fin dalla prima edizione hanno percorso tutti i 300 km tra cui Mario Venturi di Bologna: “sono più ‘grande’ ogni anno ma lo spirito è quello di allora, quello della prima edizione. Chi ha vissuto gli anni di piombo ha nell’anima il dolore di quanto successo. Portiamo un messaggio, rispondiamo alle domande dei curiosi che ci incontrano perché la storia è importante e non vogliamo che nessuno di noi dimentichi”.

Anche quest’anno i podisti partecipanti, alternandosi con la staffetta, percorrono oltre 300 chilometri per restituire alla memoria collettiva le vittime di tre delle pagine più tristi della storia italiana, legate da un tragico filo rosso: Milano, Brescia e Bologna.

La staffetta è infatti partita da Milano, ha sostato a Brescia e arriverà come ogni anno, il 2 agosto, a Bologna, nell’anniversario della strage alla stazione, per unirsi ad altre staffette, provenienti da diverse parti d’Italia, che percorreranno il corteo al quale parteciperà, con il gonfalone della nostra città.

 

(1 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 




 

Reggio nell'Emilia
cielo coperto
22.5 ° C
23.6 °
22.3 °
59 %
3.6kmh
85 %
Mer
22 °
Gio
21 °
Ven
17 °
Sab
22 °
Dom
23 °
Pubblicità