Interessa anche l’Emilia-Romagna l’operazione antiterrorismo della Polizia di Stato in ambienti contigui alla destra suprematista

0Shares

Antiterrorismo (immagine di repertorio)

di Redazione, #Emilia-Romagna

 

E’ in corso in Liguria ed in altre regioni della Penisola un’operazione antiterrorismo condotta dalla Polizia di Stato in ambienti della destra radicale contigui al terrorismo di matrice suprematista. La persona arrestata dalla Polizia di Stato, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Genova, è un giovane 22enne di Savona;12 le perquisizioni  nei confronti di altrettanti contatti qualificati dell’indagato che hanno interessato, oltre a Savona e Genova, le città di Torino, Cagliari, Forlì-Cesena, Palermo, Perugia, Bologna  e Cuneo.

L’indagato è accusato di aver costituito un’associazione con finalità di terrorismo nonché di aver svolto azione di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale aggravata dal negazionismo. L’attività investigativa, diretta dalla Procura della Repubblica Distrettuale di Genova, è condotta dalle D.I.G.O.S. di Genova e Savona e dal Servizio per il Contrasto dell’Estremismo e del Terrorismo Interno della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione-UCIGOS.

 

(22 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata