Restyling della Cittadella, il Comitato Parma in Centro non ci sta

0Shares

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Cittadella

 

Dopo avere subito e pagato  il progetto ”Pedone al centro” più conosciuto come progetto di via Mazzini, dovremmo ora accettare  il restyling della Cittadella per renderla adatta a manifestazioni, eventi, concerti e mercati a scapito dell’utilizzo che ha da molti decenni da parte di famiglie e sportivi che abitano il quartiere stesso e i limitrofi ,in primis il Parma centro di cui costituisce il naturale sfogo .Ancora una volta la nostra amministrazione dimostra più attenzione per una visibilità esterna che per i propri cittadini.

I prossimi interventi da come sono stati descritti comporteranno una spesa di € 2.300.000, cifra con la  quale, secondo il PUMS, si poteva costruire il famoso parcheggio in zona Stradone , che avrebbe risolto   l’annoso problema della  mancanza di parcheggi sia della zona sud est del centro storico che del quartiere cittadella ,mancanza che ha provocato abbandono di residenti storici e chiusura di negozi .

L’obiettivo principale di questa amministrazione sembra quello di spendere inutilmente risorse e riempirsi la bocca con la parola sostenibilità di cui sembra  non   conoscerne  l’ampio significato.

Il nostro comitato si trova in accordo con chi ha promosso la raccolta firme per fermare e ripensare il progetto che deve preservare sia il bene pubblico ma anche la qualità di vita di chi abita il quartiere e di chi lo utilizza per le sue peculiarità.

Informa un comunicato di Parma in Centro giunto in redazione con le firme in calce.

Coordinamento Comitato Parma in Centro 

Avv. Sandro Milani
Avv. Francesca Zanetti
Giampaolo Lavagetto
Rosy Barusi Montacchini
Cristina Menozzi
Vincenzo Siennica
Giacomo Ippolito

 

 

(31 ottobre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




0Shares