San Francesco del Prato: la Natività di Svoltare promuove i lavori di restauro della Chiesa

di Redazione #Parma twitter@parmanotizie #Svoltare

 

La cooperativa sociale Svoltare  ha aderito all’iniziativa Natale in San Francesco del Prato prestando le sue statue della Natività che resterà esposta durante il periodo natalizio con l’obiettivo di promuovere una raccolta fondi per sostenere il suo importante restauro. Un contributo popolare richiesto alla cittadinanza di Parma per completare i lavori di restauro della chiesa, fortemente voluti dal Comitato per San Francesco del Prato, da completarsi entro dicembre 2020, per riaprire così la chiesa all’uso liturgico, ma anche per attività sociali e di cultura.

La Natività, il cui scenario è stato costruito utilizzando materiali recuperati dal restauro, emerge fra un suggestivo intreccio dei ponteggi del cantiere, ed è visitabile dal giorni 23 al 30 dicembre e poi nei giorni 1, 5 e 6 gennaio 2019 al mattino dalle 10 alle 12 e al pomeriggio dalle 16 alle 18.

La Chiesa di San Francesco del Prato venne realizzata tra il 1248 e il 1250. Una costruzione gotica che presenta nella facciata principale un grande rosone, opera di Alberto da Verona (1461), composto da 16 raggi numero che per i medioevali rappresenta la casa di Dio, il doppio delle otto beatitudini evangeliche. L’obiettivo della raccolta fondi in atto è riportare all’antico splendore questo importante luogo di Parma consolidando la sua struttura, recuperando la pellicola pittorica originaria e ripristinando l’antico pavimento di coccio, pesto di calce e polvere laterizia.

 

 

(22 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata