Pubblicità
25.1 C
Reggio nell'Emilia
24.6 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo

WP Briefing: Episode 80: Unlocking Your WordPress Potential with Learn WordPress Tools

Welcome to another episode of the WordPress Briefing! In this episode, your host, Josepha Haden Chomphosy, delves into the incredible resources available to help you broaden your WordPress expertise. Whether you're just starting out or looking to deepen your skillset, these tools and tutorials offer something for everyone. Join us as we explore how Learn WordPress can be your guide on the journey to mastering WordPress, providing invaluable support and community connections along the way.
HomeNotiziePer il PSI rinunciare al Segretario Generale è un errore

Per il PSI rinunciare al Segretario Generale è un errore

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Politica

Un segretario per due. Sembra il titolo di una di quelle commedie americane giocate tra l’assurdo, il grottesco ed il doppio senso. Invece, purtroppo, riguarda l’immediato futuro del segretario generale del comune di Reggio Emilia. Già, perché secondo la convenzione stipulata tra la città del tricolore e l’amministrazione di Correggio, l’attuale segretario dovrà scindersi, lavorando per il capoluogo soltanto l’80% del tempo.

Il Sindaco Luca Vecchi, in merito, ha dichiarato che si tratta di “un atto assolutamente sostenibile che non condiziona l’attività che ordinariamente il segretario svolge, rappresentando invece una forma di collaborazione tra Comuni”. Sia chiaro, o la prima carica cittadina ha preso un abbaglio e, senza rendersene conto, sostiene che il segretario possa compiere lo stesso operato con meno ore a disposizione, oppure non si rende conto dell’importanza e dell’imprescindibilità del suo lavoro, del ruolo che è chiamato a svolgere come responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Pertanto la figura del segretario diviene ancor più centrale oggi, pochi giorni dopo l’approvazione, in consiglio comunale, del bilancio previsionale 2021. Una manovra che prevede 190 milioni di euro in spesa corrente e 118 milioni in investimenti (70% in più dello scorso anno). Su questi importi servirà vigilare, come sugli appalti ad essi connessi, con oculatezza. Quindi, dal momento che la giunta conosceva le somme impegnate per il 2021 già prima di sottoporle al consiglio, è stato evidentemente del tutto fuori luogo condividere con altri la figura chiamata a vigilare sul loro corretto impiego. Senza contare che alle somme citate poc’anzi andranno aggiunte quelle risorse che, derivanti dal Recovery Plan, saranno destinate al nostro territorio.

Insomma, per la federazione di Reggio Emilia del Partito Socialista Italiano l’amministrazione reggiana ha commesso un grave errore il cui esito ricadrà, come al solito, sugli incolpevoli cittadini.

 

(23 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Reggio nell'Emilia
pioggia leggera
24.9 ° C
25.9 °
22.5 °
55 %
1.3kmh
82 %
Lun
24 °
Mar
22 °
Mer
24 °
Gio
24 °
Ven
23 °
Pubblicità