Anniversario martiri del 7 luglio a Reggio Emilia

0
43

di Redazione, #reggioemilia

Per facilitare la partecipazione, seguendo le cautele sanitarie anti-pandemia, alle Celebrazioni del 61° anniversario dei Martiri del 7 Luglio 1960 – stasera a Reggio Emilia con la partecipazione del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Andrea Orlando e del sindaco Luca Vecchi – una decina di posti a sedere sarà riservata ai giornalisti, nella platea allestita al Parco del popolo (Giardini pubblici presso piazza della Vittoria) dove si terranno gli interventi istituzionali a partire dalle 18,30.

Per consentire la tracciabilità anti-Covid, all’ingresso della platea sarà allestito un gazebo-reception, dove i giornalisti, fotografi e operatori tv dovranno lasciare nuovamente nome e cognome e numero di telefono.

Si ricorda di munirsi della mascherina, di igienizzare le mani e di rispettare il distanziamento. Al gazebo, sarà indicato il punto in cui si trovano i posti riservati alla stampa. I giornalisti che non si sono accreditati nelle ore precedenti potranno comunque accedere, a condizione del rilascio dei dati personali agli addetti alla reception e delle indicazioni citate sopra. Il programma delle Celebrazioni avrà inizio alle ore 17.30, al Cimitero Monumentale (ingresso da via Beretti) con l’omaggio alle tombe dei Caduti da parte dei rappresentanti istituzionali, sindacali e delle associazioni partigiane. Alle ore 18.15, in Piazza Martiri 7 Luglio, deposizione di una Corona al cippo dedicato ai Martiri del 7 luglio, alla presenza di Gonfaloni e Labari.

Seguirà il percorso delle Pietre d’inciampo in memoria dei Caduti, poste nei cinque punti di piazza Martiri del 7 luglio 1960, in cui i giovani dalle Magliette a strisce furono colpiti e uccisi. Alle ore 18.30, ai Giardini pubblici, in piazza della Vittoria, gli interventi di:

  • Luca Vecchi sindaco di Reggio Emilia
  • Giorgio Zanni presidente della Provincia di Reggio Emilia
  • Ettore Farioli figlio di Lauro Farioli
  • Andrea Orlando ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Il programma della Celebrazione è promosso da Comune di Reggio Emilia, Provincia, Cgil, Cisl e Uil, Anpi, Alpi-Apc, Anppia, Istoreco e Comitato democratico e costituzionale.

 

(7 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui