Pubblicità
25.1 C
Reggio nell'Emilia
25.7 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo

WP Briefing: Episode 80: Unlocking Your WordPress Potential with Learn WordPress Tools

Welcome to another episode of the WordPress Briefing! In this episode, your host, Josepha Haden Chomphosy, delves into the incredible resources available to help you broaden your WordPress expertise. Whether you're just starting out or looking to deepen your skillset, these tools and tutorials offer something for everyone. Join us as we explore how Learn WordPress can be your guide on the journey to mastering WordPress, providing invaluable support and community connections along the way.
HomeNotizieReggio Emilia e 10 anni di relazioni internazionali. Un incontro pubblico

Reggio Emilia e 10 anni di relazioni internazionali. Un incontro pubblico

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Reggio Emilia città europea e città internazionale. Non è una constatazione ovvia, ma la sintesi di un lavoro che si sviluppa dagli anni Sessanta e che nell’ultimo decennio ha raccolto frutti significativi, aggiornamenti al passo con le ragioni della globalizzazione e nuovi impulsi, con particolare riguardo all’Europa, al Mozambico e al Sudafrica, alla Palestina, ai Balcani e all’Ucraina, anche grazie al lavoro realizzato dalla Fondazione E35 per la progettazione internazionale. Un percorso che ha portato risultati rilevanti in termini di progetti approvati, attori locali e internazionali coinvolti, contributi europei e internazionali portati sul territorio.

Un cammino che non solo ha visto protagonisti il Comune di Reggio Emilia e la Fondazione E35, sviluppando particolari sinergie e strategie nel quadro delle politiche regionali, ma ha permesso di rafforzare ulteriormente le collaborazioni e le iniziative sviluppate nell’ambito dell’internazionalizzazione con l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, così come con tutti gli attori locali, in ambito educativo, economico, sportivo e culturale.

Di questo, delle sfide e delle prospettive nei prossimi anni, in tema di Relazioni internazionali, progettazione europea e cooperazione allo sviluppo, si parlerà il prossimo 19 marzo 2024, dalle ore 18, al Laboratorio Aperto ai Chiostri di San Pietro, nell’incontro Relazioni di valore – Reggio Emilia tra l’Europa e il mondo, promosso dal Comune di Reggio Emilia e dalla Fondazione E35.

L’evento è aperto a tutta la cittadinanza. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Alla tavola rotonda prenderanno parte:

  • Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia
  • Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna
  • Alessia Ciarrocchi, presidente della Fondazione E35 per la progettazione internazionale
  • Alessandro Capra, delegato internazionalizzazione dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

L’incontro sarà arricchito da testimonianze in video di:

  • Graca Machel, figura di spicco nella storia dei Paesi dell’Africa australe insieme a Samora Machel e Nelson Mandela, leader a livello internazionale sui temi dell’educazione e dello sviluppo sostenibile, nonché Presidente di FDC, Fundação para desenvolvimento de Comunidade
  • Marlene Holzner – Commissione europea, Capo Unità Partnership Internazionali – Referente per la Commissione europea dei fondi a sostegno della cooperazione tra città e territori nell’ambito delle relazioni con Paesi terzi
  • Sergio Strozzi, Console generale d’Italia a San Francisco, che tratterà della relazione tra Reggio Emilia e San Francisco, città simbolo per innovazione e diritti, e delle opportunità di innovazione e sviluppo economico
  • François Rebsamen, sindaco di Dijon – La relazione con la città di Digione nasce condividendo i valori della memoria, della Resistenza e dell’antifascismo e oggi si configura come partenariato strategico per scambi e progetti sui temi dell’enogastronomia, la transizione alimentare, l’educazione e il protagonismo delle nuove generazioni
  • Srdan Mandic, sindaco di Sarajevo Centar. Il gemellaggio con la città di Sarajevo Centar è il più recente – Sarajevo Centar è città simbolo della pace, del dialogo interreligioso, di una nuova idea di Europa interculturale
  • Ivan Fedorov, sindaco di Melitopol, la città ucraina ancora sotto assedio con cui Reggio Emilia ha firmato a settembre 2023 una Dichiarazione di Solidarietà e amicizia
  • Domenica Tassoni, dirigente dell’Istituto tecnico-economico superiore Scaruffi Levi Tricolore, scuola particolarmente attiva nei progetti di scambio e mobilità internazionali Erasmus +, che parlerà di nuove generazioni e importanza di una cultura dell’internazionalità
  • Greta Selmini, già studentessa del liceo classico Ariosto-Spallanzani, che ha partecipato a esperienze di scambio e formazione all’estero, con esperienze di Erasmus

La Fondazione E35, senza scopo di lucro, è nata nel 2015 da un progetto condiviso tra Enti rappresentativi del territorio reggiano – Comune di Reggio Emilia, Provincia di Reggio Emilia, Fondazione Cassa di risparmio Pietro Manodori, Camera di commercio dell’Emilia e Crpa – per sostenere la promozione europea ed internazionale del territorio di Reggio Emilia, allo scopo di attrarre risorse economiche, conoscenze, partenariati a sostegno delle politiche di sviluppo locale e di supporto degli enti locali e delle loro aggregazioni, del tessuto economico e non profit del territorio. La mission di Fondazione E35 è rafforzare la governance e armonizzare le competenze per l’implementazione delle relazioni e progettazioni internazionali ed europee.

Fondazione E35 lavora in particolare in 3 ambiti di attività: progettazione europea e internazionale, cooperazione decentrata per lo sviluppo ed educazione alla cittadinanza globale.

 

(16 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


Reggio nell'Emilia
pioggia leggera
24.9 ° C
25.9 °
22.5 °
55 %
1.3kmh
82 %
Lun
24 °
Mar
22 °
Mer
24 °
Gio
24 °
Ven
23 °
Pubblicità