Pubblicità
19.1 C
Reggio nell'Emilia
21.3 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo

WP Briefing: Episode 80: Unlocking Your WordPress Potential with Learn WordPress Tools

Welcome to another episode of the WordPress Briefing! In this episode, your host, Josepha Haden Chomphosy, delves into the incredible resources available to help you broaden your WordPress expertise. Whether you're just starting out or looking to deepen your skillset, these tools and tutorials offer something for everyone. Join us as we explore how Learn WordPress can be your guide on the journey to mastering WordPress, providing invaluable support and community connections along the way.
HomeCopertina ModenaBologna, Modena. La Polizia di Stato recupera refurtiva per 400 mila euro...

Bologna, Modena. La Polizia di Stato recupera refurtiva per 400 mila euro e denuncia due ricettatori

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Cronaca

Nei giorni scorsi, nell’ambito di un’indagine sui furti in abitazione commessi nella provincia di Bologna, la Squadra Mobile della Questura, coadiuvata dal personale del Commissariato di San Giovanni in Persiceto, seguendo le tracce dei beni sottratti, ha individuato un soggetto che indizi concordanti lasciavano pensare fosse il ricettatore di beni di un furto avvenuto nel comune di Crevalcore. Lo stesso, individuato proprio nel comune di Crevalcore è stato sottoposto a perquisizione estesa al veicolo. All’interno della vettura è stata rinvenuta una scatola di un orologio Eberhard Scafograf, provento di un furto in abitazione. Stante l’evidenza della prova, la perquisizione congiuntamente al personale della Squadra Mobile di Modena è stata estesa all’abitazione del soggetto, sita nel comune di Sassuolo. Sul posto, tuttavia, la perquisizione ha dato esito negativo, al contempo, però, si palesava con tutta evidenza che quella non fosse la abituale dimora del soggetto in quanto non erano presenti oggetti personali a lui riconducibili. Dopo attenta verifica dei luoghi che potevano essere nella disponibilità del soggetto, si è arrivati ad individuare una abitazione di proprietà della compagna del predetto, sita nel comune di Castellarano (RE).  Resosi conto che ormai non poteva più mentire, l’incolpato ha deciso di riferire che i beni provento furto gli erano stati dati per la vendita da un ulteriore soggetto, conosciuto solo per nome e residente a Modena. All’interno dell’abitazione sita a Castellarano, la perquisizione, avvenuta con la collaborazione della Squadra Mobile di Reggio Emilia, ha permesso di rinvenire numerosi oggetti per il valore di 220 mila euro.

Successivamente, il personale operante si è recato nella città di Modena presso il luogo di residenza della persona che aveva venduto i beni al primo soggetto. Nella predetta abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi orologi di valore, completi di scatola e garanzia, tra cui l’orologio Eberhard Scafograf provento di un furto in abitazione avvenuto a Crevalcore, numerosi monili in oro per il valore di 180 mila euro e 31 mila euro in contanti.

 

 

(17 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Reggio nell'Emilia
cielo coperto
18.8 ° C
20.1 °
17.5 °
88 %
3.2kmh
100 %
Gio
18 °
Ven
18 °
Sab
22 °
Dom
22 °
Lun
22 °
Pubblicità