A Veggia di Casalgrande parrebbe esserci un problema di spaccio. Serio… Il video

0
83

di Redazione, #cronaca

A Veggia di Casalgrande, nelle adiacenze del parco Il Gorgo che sta al centro del paese, e nelle immediate vicinanze, parrebbe esserci un serio problema di spaccio. Il video in alto mostra il percorso che gli spacciatori percorrerebbero in entrata e in uscita ricostruito sulla base delle indicazioni di alcuni residenti che vogliono, naturalmente, chi non lo vorrebbe, restare anonimi. Anonimato che rispetteremo.

Secondo le testimonianze due o tre giovani, probabilmente stranieri, gestirebbero la distribuzione delle bustine che avverrebbe brevi manu prevalentemente in orario notturno, nel parcheggio a fianco della via Magellano, con particolare insistenza durante le serate del fine settimana, ma anche di giorno all’interno del parco, vicino ad un campetto dove i bambini e ragazzini del luogo sono solito incontrarsi per giocare a calcio.

Secondo le testimonianze proprio in quel parco, su una panchina al centro dello stesso e di notte invece lungo la stradina che porta al fiume Secchia, avverrebbero altri tipi di scambio, c’è chi ipotizza “si mettano d’accordo su cosa fare di notte”.

Denunce e segnalazionisarebbero state inviate in alcune occasioni al Comune di Casalgrande, da privati cittadini. Si parla dell’invio, anche alle forze dell’ordine, di “fotografie” scattate durante gli scambi, fotografie che non abbiamo visto e sull’esistenza delle quali ci permettiamo di dubitare non essendo facile, se non con appositi strumenti, fotografare uno spacciatore nell’atto di consegnare la droga al cliente.

Il video in alto riassume brevemente e per sommi capi, con le immagini dei luoghi citati dalle persone con le quali abbiamo parlato e una breve descrizione, i fatti così come ci sono stati raccontati. Ne scriviamo a beneficio di chi vuole informarsi e di chi abbia, eventualmente, più potere di noi per potere intervenire nel modo che gli parrà più opportuno a tutela di tutti i cittadini residenti nel Comune di Casalgrande, anche quelli delle frazioni.

 

(29 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata