Brescello, litiga col vicino e appicca il fuoco allo zerbino

0Shares
0
0Shares

di Redazione #ReggioEmilia twitter@gaiaitaliacomRE #Cronaca

 

Rapporti di vicinato a dir poco burrascosi, conditi da quel pizzico di insana follia che contraddistingue la nostra epoca. Così si può riassumere il conflitto tra vicini di un condominio del comune di Brescello, nella bassa reggiana, conditi da scatti d’ira culminati dapprima con un’accesa lite che ha visto da pacieri i carabinieri della locale stazione che successivamente sono dovuti nuovamente intervenire a seguito della ritorsione di uno dei due litiganti che, a distanza di qualche ora dalla lite, si sarebbe vendicato dando fuoco allo zerbino del vicino.

Per questo motivo i carabinieri della stazione di Brescello, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un operaio 40enne.

 




 

(2 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*