Pubblicità
25.1 C
Reggio nell'Emilia
24.6 C
Roma
PubblicitàErickson 2023
PubblicitàLenovo

WP Briefing: Episode 80: Unlocking Your WordPress Potential with Learn WordPress Tools

Welcome to another episode of the WordPress Briefing! In this episode, your host, Josepha Haden Chomphosy, delves into the incredible resources available to help you broaden your WordPress expertise. Whether you're just starting out or looking to deepen your skillset, these tools and tutorials offer something for everyone. Join us as we explore how Learn WordPress can be your guide on the journey to mastering WordPress, providing invaluable support and community connections along the way.
HomeCorreggioSperona auto dei Carabinieri per evitare un controllo e ne ferisce due:...

Sperona auto dei Carabinieri per evitare un controllo e ne ferisce due: arrestato

Pubblicità
GAIAITALIA.COM REGGIO EMILIA NOTIZIE anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

All’arrivo dei Carabinieri che durante un servizio di controllo optavano per procedere al controllo dell’auto ferma in una piazzola di sosta di via Argine del comune di Correggio, il conducente ingranava la marcia e allo scopo di farsi spazio per darsi alla fuga speronava l’auto dei carabinieri. I militari componenti la pattuglia seppur lievemente contusi a seguito del violento impatto scendevano dall’auto raggiungendo e bloccando il conducente alla pari dei passeggeri che si trovavano nell’autovettura.

La successiva ispezione sul mezzo portava al rinvenimento di circa 2.000 euro in banconote di vario taglio la cui provenienza è ora al vaglio dei carabinieri. A seguito di tale condotta delittuosa i militari componenti la pattuglia ricorrevano alle cure mediche riportando una prognosi di 5 giorni ciascuno. Di circa 5.000 euro invece i danni arrecati al mezzo militare. Per questi motivi con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni personali i carabinieri della stazione di Correggio hanno tratto in arresto un 37enne residente a Correggio, ristretto al termine delle formalità di rito a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia, diretta dal Procuratore Calogero Gaetano Paci. Il procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguirà per i consueti approfondimenti investigativi al fine delle valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale.

L’origine dei fatti poco prima delle 12.00 del 5 marzo.

 

 

(6 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Reggio nell'Emilia
pioggia leggera
24.9 ° C
25.9 °
22.5 °
55 %
1.3kmh
82 %
Lun
24 °
Mar
22 °
Mer
24 °
Gio
24 °
Ven
23 °
Pubblicità